Corso per Responsabile gestione di rimozione, smaltimento e bonifica di beni contenenti amianto 100% On-line


copertina_amianto_01

Vuoi essere contattato?


Compila e sarai richiamato da un operatore.

* Utilizzando questo modulo accetti la gestione dei tuoi dati (Reg. UE 2016/679 – GDPR).

Il Responsabile gestione di rimozione, smaltimento e bonifica di beni contenenti amianto ha competenze in merito di gestione dell’attività di bonifica dell’amianto. Il Corso consente la formazione tecnico-gestionale della figura del responsabile delle attività di gestione di rimozione, bonifica e smaltimento di materiali e manufatti contenenti amianto comprese le procedure organizzative e di coordinamento per il conferimento in discarica.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Legge 27 marzo 1992, n. 257 – Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto ai sensi del D.Lgs. 81/08, Titolo IX, Capo III, Artt.257 e 258.

  • MODULO 1 – Aspetti sanitari del rischio amianto:
    – I rischi per la salute causati dall’esposizione a fibre di amianto;
    – le fibre attualmente utilizzate;
    – la protezione dei lavoratori;
    – prevenzione e gestione degli incidenti e delle situazioni di emergenza
  • MODULO 2 – Tecniche di bonifica di materiali contenenti amianto in matrice compatta:
    – metodi di misura delle fibre di amianto
    – funzioni e responsabilità dei soggetti coinvolti nella bonifica di amianto;
    – gli interventi nelle coperture in eternit;
    – i rifiuti
  • MODULO 3 – Tecniche di bonifica di materiali contenenti amianto in matrice friabile:
    – valutazione del rischio dei diversi materiali contenenti amianto, allestimento del cantiere criteri,
    sistemi e apparecchiature per la prevenzione dell’inquinamento ambientale e la protezione
    collettiva dei lavoratori: isolamento delle aree di lavoro, unità di decontaminazione, estrattori e
    sistemi di depressione.
  • MODULO 4 – la normativa – I Dispositivi (DPI) e le misure di protezione individuale nelle bonifiche
    da amianto:
    – normative per la protezione dei lavoratori e la tutela dell’ambiente: obblighi e responsabilità dei
    diversi soggetti, rapporti con l’organo di vigilanza;
    – gestione degli strumenti informativi previsti dalle norme vigenti;
    – dispositivi, indumenti e attrezzature per la bonifica dell’amianto: criteri per la scelta e l’impiego;
    –  esercitazione all’uso dei DPI
  • MODULO 5 –  Elementi di sicurezza riferiti alle varie situazioni di bonifica amianto in cantiere:
    – La sicurezza nel cantiere: apprestamenti, opere provvisionali, attrezzature, macchine da
    cantiere;
    –  nozioni di base, principi e sistemi protettivi per il rischio caduta dall’alto;
    – illustrazione e dimostrazione delle corrette modalità di utilizzo dei dispositivi di protezione anti
    caduta individuale;
    – corrette procedure di lavoro nelle attività di manutenzione, controllo, bonifica e smaltimento
  • MODULO 6 – Pianificazione e gestione in sicurezza delle attività di bonifica e gestione dei rifiuti:
    – programmare e dirigere l’allestimento dei cantieri di bonifica;
    – pianificare e coordinare la messa in opera di corrette procedure e idonee misure di prevenzione
    e protezione nell’ambito dell’intervento di bonifica (rimozione, incapsulamento, confinamento,
    manutenzione di materiali contenenti amianto);
    – prevedere e organizzare l’imballaggio e il trasporto dei rifiuti contenenti amianto;
    – predisporre e dirigere le attività di pulizia delle aree di lavoro e di quelle circostanti;
    – elaborare i sistemi informativi, i piani di intervento e la documentazione prevista dalla normativa
    vigente.
  • Il corso è rivolto a Responsabili tecnici che dirigono sul posto le attività di rimozione, smaltimento e bonifica di manufatti contenenti amianto.

    Per l’ammissione al corso di formazione sono necessari i seguenti requisiti:
    – età minima 18 anni;
    – per i cittadini stranieri, il possesso del permesso di soggiorno o carta di soggiorno.
    – assolvimento dell’obbligo scolastico (1° ciclo di istruzione);
    – per coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero occorre presentare una dichiarazione di valore che attesti il livello di scolarizzazione.

  • Attestato: al seguito del superamento dell’esame finale, verrà rilasciato attestato di abilitazione riconosciuto dalla Regione Campania.
  • Durata complessiva: 50 ore (anche 100% on-line).
  • Aggiornamento: quinquennale per coordinatori operanti presso le imprese esecutrici di lavori di bonifica, rimozione e smaltimento amianto – 12 ore conforme alla normativa vigente L. 257/92, art. 10 comma h, DPR 08/08/1994, art. 10, PRAL art. 6.1.2 All. 9 punto c)

    L’azione formativa, da svolgersi con cadenza quinquennale, viene rivolta a tutti i coordinatori delle attività di rimozione, smaltimento e bonifica dell’amianto, che abbiano svolto il corso di formazione base della durata di 50 ore.

Corsi collegati

Informazioni


* I centralini sono attivi dal lunedì al venerdì:

– Casoria dalle ore 9.00 / 19.30
– Napoli dalle ore 9.00 / 19.00
– Le attività didattiche ore 8.00 / 20.00

Formazione a distanza (F.a.d.)


Assofram offre la possibilità di seguire i propri corsi on-line, per accedere alla F.a.d. è obbligatoria la registrazione presso la segreteria. * Valido anche per concorsi pubblici.

× Hai bisogno di informazioni?