Tutor DSA (Disturbi specifici dell’Apprendimento)

Corso di formazione per il Sostegno Post-Scolastico

 CORSI COLLEGATI

Il tutor dell’apprendimento è un operatore qualificato ad operare con studenti con DSA (Disturbi specifici dell’Apprendimento), svolgendo il ruolo di facilitatore e guida per i processi di apprendimento, di promotore dell’ autonomia e di mediatore nei rapporti famiglia-scuola. Il tutor DSA può operare nei contesti scolastici ed extra-scolastici, svolgendo attività di “doposcuola specialistici” con alunni di scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado. Con tale figura si intende dare un supporto agli studenti con DSA, per migliorarne le competenze e facilitarne i processi di apprendimento, garantire il giusto supporto ad insegnanti e genitori.

Il corso è articolato in 3 moduli, ciascuno per disturbo di apprendimento specifico. Ogni modulo prevede una parte teorica, in cui verranno fornite conoscenze teoriche basilari rispetto ai disturbi specifici dell’apprendimento ed una parte pratica, che riguarderà nello specifico modalità, strumenti e strategie di intervento di un tutor.

↓ Programma didattico

  • I MODULO: Il tutoring e il disturbo specifico di scrittura
    – Il disturbo specifico di scrittura: inquadramento teorico e principali modelli neuropsicologici.
    – Chi è il tutor? Cosa fa?
    – Le componenti emotive-relazionali del tutoring
    – Implicazioni emotivo-comportamentali per lo studente
    – La relazione del tutor con lo studente, con la famiglia, con la scuola
    – Come leggere una diagnosi di disturbo specifico di scrittura.
    – Come leggere un Piano Didattico Personalizzato (PDP) redatto per uno studente con disturbo specifico di scrittura
    – Strumenti compensativi e strumenti dispensativi nel disturbo specifico di scrittura.
    – Esercitazione: gli errori di scrittura
    – Una parentesi: la gestione del tempo e dello spazio di studio
    – Le fasi della produzione del testo scritto
    – Esercitazioni Pratica: la produzione del testo scritto
  • II MODULO: Il tutoring e il disturbo specifico di lettura
    – Il disturbo specifico di lettura: inquadramento teorico e principali modelli neuropsicologici
    – Come leggere una diagnosi di disturbo specifico di lettura
    – Come leggere un Piano Didattico Personalizzato (PDP) redatto per uno studente con disturbo specifico di lettura
    – Strumenti compensativi e strumenti dispensativi nel disturbo specifico di lettura
    – Strategie per una lettura efficace
    – La comprensione del testo scritto
    – Esercitazioni Pratiche: la comprensione del testo narrativo e descrittivo
  • III MODULO: Il tutoring e il disturbo specifico di calcolo
    – Il disturbo specifico di calcolo: inquadramento teorico e principali modelli neuropsicologici
    – Come leggere una diagnosi di disturbo specifico di calcolo
    – Come leggere un Piano Didattico Personalizzato (PDP) redatto per uno studente con disturbo specifico di calcolo
    – Strumenti compensativi e strumenti dispensativi nel disturbo specifico di calcolo
    – Gli errori con i numeri e l’intervento del tutor
    – Gli errori di calcolo e l’intervento del tutor
    – Strategie per la soluzione dei problemi
    – Esercitazioni Pratica: risolvere un problema

↓ Requisito d'accesso

  • Possono iscriversi al corso chi è in possesso di Laurea triennale e/o specialistica in psicologia, pedagogia, scienze dell’educazione, scienze della formazione primaria, educatori, insegnanti, genitori e tutte le figure – professionali e non – che si occupano di bambini/ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento e altre figure professionali che desiderano una formazione specifica come Tutor dell’apprendimento.

↓ Attestato / Durata del corso

  • Attestato: a conclusione del percorso formativo verrà rilasciato al partecipante un attestato di partecipazione al corso di “Tutor per i Disturbi Specifici dell’Apprendimento – Come Offrire un Sostegno Post-Scolastico”.
  • Durata complessiva: 25 ore.
× WhatsApp - Hai bisogno di informazioni?